Pagina iniziale / Notizie

 Notizie

INFORMAZIONE IMPORTANTE – LEGGE MACRON - CABOTAGGIO IN FRANCIA - ENTRATA IN VIGORE 01/07/2016

27/06/16

A seguito della nostra comunicazione del 17 febbraio 2015 concernente l'emendamento della legge Macron,   informiamo che la legge è stata formalizzata con il Decreto legge 7 aprile 2016.

Questo decreto legge nº 2016-418 adatta  una parte del codice del lavoro per le imprese non francesi che fanno circolare  eccezionalmente e/o frequentemente  sul territorio nazionale francese  i loro lavoratori.

Copertura

  • Operazioni di cabotaggio
  • Trasporto internazionale con partenza o arrivo sul suolo francese     
  •  

    Esclusione soggetta a conferma : i servizi di trasporto detti « in transito » che non includono alcun carico/scarico sul territorio francese.

     

    Obblighi soggetti a penalizzazioni previsti nel Decreto-legge :

     

    1)  L'autista deve essere munito di:

  • contratto di lavoro personale
  • una copia dell'attestato di trasferta con una validità massima di 6 mesi compilato in francese (documento ufficiale non ancora pubblicato)
  • 2)  L' azienda dovrà:

  • Nominare un Rappresentante domiciliato in Francia che comunichi i suoi dati e ottenere la conferma di accettazione da parte del Rapresentante stesso.
  • Inviare tutti i documenti  obbligatori al Rappresentante perchè possa presentarli in caso di ispezione da parte delle autorità francesi
  • Compilare due copie dell’attestazione di trasferta per ciascun autista, che abbia  validità massima di 6 mesi compilata in francese
  • Remunerare il lavoratore in trasferta in base alle convenzioni collettive nazionali francesi di trasporto merce e attività ausiliarie al trasporto, in base al livello, specializzazione, anzianità e tipo di veicolo condotto. 
  •  

    Non possiamo dimenticare di sottolineare che ci sono molti punti giuridici e pratici che sono ancora in attesa di chiarimento da parte delle autorità francesi che stiamo cercando di ottenere  con l'aiuto del nostro servizio legale, dato che questa situazione manca di certezza del diritto.

    Indipendentemente dalle richieste di moratoria fatte da diverse entità rappresentative del settore interessato  e dalla Commissione europea, così come successo con la legge MiLog in Germania, non esiste ad oggi alcuna informazione sul possibile rinvio dell'entrata in vigore.

     

    Così il Gruppo Négométal avendo sede in Francia, assicura di soddisfare  le condizioni richieste per rappresentare le imprese in questo nuovo panorama.

    La sospensione dell’Ecotaxe riportata nella "JOURNAL OFFICIEL"

    31/12/13
    La sospensione dell’Ecotaxe è indicata nella Gazzetta Ufficiale del 24.12.13. Una commissione d’inchiesta senatoriale è incaricata di valutare il contratto firmato tra Ecomouv e lo Stato al fine di prendere una decisione in giugno 2014.

    Il Primo Ministro sospende l’applicazione dell’Ecotaxe

    29/10/13
    La tassa che doveva essere applicata a partire dal 1° gennaio 2014 è sospesa per una durata indeterminata.

    L’Ecotaxe è stato posticipato al 01.01.2014

    06/09/13
    Il Ministero per l’Ecologia ed il Trasporto Sig. Frédéric Cuvillier ha annunciato ieri la decisione di posticipare la messa in funzione dell’Ecotaxe al 01.01.2014. La pubblicazione ufficiale, clicca qui.

    Negometal e C2A alla Fiera di Monaco

    20/08/13
    Negometal e C2A hanno preso parte con il loro stand alla fiera Transport Logistic, che ha avuto luogo a Monaco all’inizio di giugno.